Direzione primordiale

E’ solo una direzione

come ce ne sono tante.

Vengo da poeti

ancora prima che l’uomo

si acuisse con la scrittura.

Di segni d’un fiato.

Disegni nella mente.

Ebbene, anime seguitemi

e voi, corpi, restate lì.

S’ha d’andare

come spettatori

a vedere cosa c’è.

Vengo da quei poeti

che per la prima volta,

sdraiati su di un albero,

aspiravano idee dalle radici della terra

ed in mezzo a quel tutto,

quando il cuore esplode,

il diritto imposero

di parlare dell’uomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: