Stasera disturbo? (2007-2008)

Ci vorrebbero almeno due titoli prima di giungere a questo spettacolo.

È così buio qui (2004) testi di Daniele Montorsi e regia teatrale mia (insieme fondavamo la Sperimentale Anatolia);

I Giusti (2006) un libero adattamento dei “Les Justes” A. Camus, testi di Daniele Montorisi e regia teatrale affidata al sottoscritto.

Mi auguro un giorno di ritrovarli e di poterli aggiungere a quelle pagine di ricordi visivi, perché sono stati veramente dei bei momenti che mi hanno formato l’anima. Ci esibivamo per lo più nei centri sociali del capoluogo toscano. Con I Giusti ci esibimmo anche sul palco del fu “Sash All” adesso “Obi Hall” a Firenze. Un palco giagantesco dovo io, la settimana prima della nostra esibizione, vidi agitarsi degli ancora sconosciutissimi MUSE!! Appena calcai quel palco guardai Daniele e gli dissi: e ora, come facciamo a riempirlo tutto ??!! Con due occhi sgranati e terrorizzati! Invece poi tutto andò bene!!

Capite, adesso, perché faccio rientrare Stasera Disturbo ? come mio primo spettacolo. Perché sono stati i primi testi che mio malgrado e mio grado intellettuale ho scritto e ho messo insieme sotto un unico filone conduttore: Una storia!! Il titolo completo è Stasera Disturbo? Storia del ritorno a casa dei Re magi ed è il racconto, appunto, del ritorno a casa dei Re Magi. In particolare di un Magio: Andrea. Nome cancellato dalla storia per aver portato della birra al pargolo, nato quel 25 dicembre di un tempo immemore. In principio, i magi che si recarono da Gesù erano tre: Andrea, Baldassarre e Melchiorre e fino a quando la stella cometa illuminava la propria via non incontrarono problemi, insomma, sappiamo tutti come è andata. Il problema vero giunse poi e fu proprio nel ritorno.  Presi dal buio della notte, senza più una stella che illuminava la via, si persero, non trovando più la strada di casa. Il Magio Andrea da 2008 anni, vaga di città in città, raccontando la sua storia e prendendo in pretesto la monotonia della propria vita (nato, vissuto e cresciuto da Re Magio) sfoga tutta la sua rabbia per una situazione personale diventata insostenibile. Svelando anche una grande verità, che nessun libro biblico o Vangelo Apocrifo racconterà mai: Lui non voleva fare il Re Magio ma da sempre ha sognato di essere un..

BUONA VISIONE DEL VIDEO!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: